Tu sei qui

Integrazione - Inclusione

BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI - SCUOLA DELL'INFANZIA

Inclusione

Il progetto nasce con l'intento di favorire lo star bene a scuola partendo dalle necessità e dalle possibilità individuali degli alunni/e diversamente abili, al fine di sviluppare al meglio le capacità affettive, sensoriali, cognitive, linguistiche e motorie di ognuno, attraverso buone pratiche di integrazione interne alla scuola. Obiettivi formativi e competenze attese - Ridurre le difficoltà scolastiche. - Creare un contesto significativo motivante. - Sviluppare sentimenti positivi nei confronti dell'esperienza scolastica.

INCLUSIONE - SCUOLA PRIMARIA

In tutte le classi è previsto un monitoraggio per rilevare eventuali situazioni di disagio con successiva presa in carico da parte della scuola e appoggio fattivo alle insegnanti.

  • Screening DSA per le classi terze che prevede la somministrazione di prove MT italiano (comprensione e velocità/correttezza nella lettura)
  • AC-MT matematica per l'individuazione precoce di difficoltà specifiche
  • Progetto "Tutti insieme" per le classi 4^ (in collaborazione con la Cooperativa Futura), si tratta di sperimentare relazioni positive tra gli allievi per superare gli stereotipi legati alla disabilità, sperimentare la differenza come ricchezza comune e promuovere la cultura del consumo responsabile e del commercio equo e solidale.

Obiettivi formativi e competenze attese

  • Ridurre le difficoltà scolastiche
  • Creare un contesto significativo motivante.
  • Sviluppare sentimenti positivi nei confronti dell'esperienza scolastica.

INCLUSIONE - SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO

Inclusione Bisogni Educativi Speciali

Il progetto vuole garantire agli alunni con Disabilità, DSA, BES, una serena accoglienza ed una adeguata integrazione; consentire loro di poter operare in classe e nei laboratori, con strumenti idonei, così che possano interagire proficuamente e con efficacia, sia con i docenti che con i compagni.

  • Recupero e sostegno delle difficoltà scolastiche
    Corsi di recupero per gli alunni che presentano difficoltà di apprendimento
  • Attività contro il rischio della dispersione scolastica, integrazione e alfabetizzazione degli alunni stranieri AFPM
    Il progetto si rivolge agli alunni di cittadinanza non italiana e/o in difficoltà all'interno dell'Istituto Comprensivo e si articola intorno a due aspetti essenziali:
    • Continuità del progetto sui tre ordini di scuola rispetto alle linee di programmazione dei percorsi di alfabetizzazione e di accompagnamento nello studio
    • Personalizzazione dell'intervento in funzione delle caratteristiche soggettive degli alunni, tenuto conto delle risorse disponibili.